Condizioni generali di utilizzo del Sito e vendita dei VideoCorsi

1) Oggetto

Le presenti condizioni generali (nel seguito, le “Condizioni Generali”) disciplinano e regolamentano (i) l’utilizzo della piattaforma commerciale online (Commercio elettronico diretto) riconducibile al sito internet www.freedivingsystem.com (nel seguito, il “Sito”) e (ii) la compravendita dei corsivideo pubblicizzati e venduti sul Sito (nel seguito, i “Corsi” o il “Corso”) da DEEP VISION MEDIA di Simone Trotta (P.IVA DE314562647), An der Apostelkirche 4, 10783 Berlin, indirizzo di posta elettronica info@freedivingsystem.com (nel seguito, “Deep Vision Media”).

Il Sito è di proprietà di Simone Trotta.

L’utente del Sito (nel seguito, il “Cliente”), prima del perfezionamento dell’eventuale acquisto, dovrà prendere visione e accettare le Condizioni Generali che saranno altresì consultabili dal Cliente, in ogni momento, sul Sito.

Le Condizioni Generali sono redatte in lingua italiana.

2) Ordine ed acquisto dei Corsivideo

Il Cliente, onde poter acquistare i Corsivideo sul Sito, dovrà:

  1. selezionare ed aggiungere il Corsovideo al “Carrello”;
  2. al termine della selezione, procedere con la “Cassa” del “Carrello”;
  3. compilare il modulo d’ordine, in formato elettronico, seguendo le istruzioni presenti sul Sito procedendo con la registrazione della propria anagrafica Cliente e creando un proprio account ed una password personale;
  4. inserire l’indirizzo di fatturazione o di emissione della ricevuta;
  5. selezionare la modalità di pagamento desiderata, tra quelle indicate nel Sito;
  6. leggere e accettare le Condizioni Generali ed il modulo definito “Privacy”;
  7. effettuare l’ordine, procedendo al pagamento (nel seguito, l’“Ordine”).

3 Prezzi dei Corsivideo

I prezzi dei Corsivideo indicati nel Sito sono espressi in Euro e si intendono comprensivi di tasse e imposte di legge.

4) Modalità di pagamento e fatturazione dei Corsivideo

Il Cliente potrà effettuare il pagamento del prezzo dei Corsivideo, mediante

  1. carta di credito: le carte di credito accettate sono Visa, Visa Electron, Mastercard ed American Express. Per garantire la massima sicurezza, il Cliente perfezionerà la transazione direttamente sul server sicuro del gestore di pagamento Stripe. Il Sito non memorizza il numero della carta di credito del Cliente. Stripe utilizza il protocollo SSL per crittografare i dati trasmessi tra il proprio server ed il browser del Cliente;
  2. PayPal: il Cliente, confermato l’Ordine, sarà reindirizzato al sito PayPal dove potrà effettuare il pagamento con il proprio conto oppure utilizzando una carta, anche prepagata, o comunque secondo le modalità accettate dalla stessa Paypal;

Il Cliente, non consumatore ai sensi del Codice del Consumo, potrà richiedere, solo in fase di Ordine, l’emissione della fattura per i Prodotti acquistati, compilando i campi richiesti ed inserendo i relativi dati, ivi inclusi quelli riferiti a Codice Fiscale e Partita Iva.

5) Diritto di recesso

Il Cliente, se qualificabile alla stregua di un consumatore ai sensi del Codice del Consumo, e sempre che non richieda l’emissione di fattura ai sensi del precedente Articolo 5, potrà esercitare il diritto di recesso, giusto ripensamento, entro 14 (quattordici) giorni dalla data di acquisto dei corsivideo, utilizzando il modulo qui scaricabile.

Il Cliente dovrà inviare la comunicazione di recesso, a mezzo raccomandata A/R (nel seguito, la “Comunicazione di Recesso”), al seguente indirizzo

DEEP VISION MEDIA 
di Simone Trotta
An der Apostelkirche 4,
10783 Berlin, 
Deutschland.

In caso di legittimo esercizio del diritto di recesso, Deep Vision Media rimborserà al Cliente l’intero valore del videocorso, entro 14 (quattordici) giorni dalla data di ricezione della relativa Comunicazione di Recesso.

Il rimborso verrà effettuato utilizzando il metodo di pagamento selezionato dal Cliente, in fase di Ordine.

Il diritto di recesso, oltre a quanto sopra previsto, è in ogni caso escluso, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 59 del Codice del Consumo ed a tali fini si precisa che al momento della prima consultazione del videocorso acquistato il servizio si intende per reso.

6) Limitazioni di responsabilità

Tutti i video disponibili su questo sito/piattaforma hanno l’esclusivo scopo di dare informazioni e consigli tecnici relativamente all’apnea.

Essi non possono essere considerati sostitutivi a un istruttore o allenatore di apnea, la cui figura è fondamentale sia nell’ambito della formazione, sia della sicurezza in acqua.

Qualora ci fossero dubbi o perplessità relativamente agli esercizi e alle indicazioni proposte o a qualsiasi possibile rischio, ci si deve rivolgere a un professionista qualificato, sia esso un insegnante, un allenatore o un medico.

Alcune indicazioni ed esercizi possono essere controindicati in presenza di più o meno gravi patologie, o controindicati per soggetti con cattive abitudini sociali debilitanti le capacità psicofisiche (alcool, fumo, droghe, eccetera) e, quindi, la loro pratica risulta inopportuna, se non pericolosa.

Le indicazioni e gli esercizi contenuti nei video sono tutti conformati all’assunzione di ogni misura e protocollo di sicurezza prevista per lo svolgimento dell’attività di apnea e devono essere rigidamente rispettati.

Pertanto, sono esonerati e sollevati da ogni tipo di responsabilità l’autore ed il responsabile del sito per eventuali conseguenze, incidenti o altro fatto sinistroso derivante dall’applicazione delle indicazioni ed esercizi contenuti nei video  con rinuncia effettiva fin da ora a richieste risarcitorie danni di sorta derivanti da responsabilità sia civile sia penale.

7) Modifiche alle condizioni generali

Le Condizioni Generali potranno essere modificate da Deep Vision Media, in qualunque momento, onde poter offrire nuovi prodotti e/o servizi ovvero per conformarsi a disposizioni di legge.

Il Cliente sarà soggetto alle Condizioni Generali vigenti nel momento in cui effettuerà l’acquisto.

Qualora una o più disposizioni delle Condizioni Generali dovessero rivelarsi (in tutto o in parte) nulle od altrimenti invalide o inefficaci, ogni diversa disposizione delle Condizioni Generali, ovvero la restante parte della disposizione nulla, invalida o inefficace, manterrà pieno vigore ed efficacia.

8) Legge applicabile, Foro competente e risoluzione alternativa delle controversie

Il contratto di vendita, s’intende concluso in Italia.

Le Condizioni Generali, l’Ordine ed il Contratto di Vendita sono regolati dalla Legge Italiana, con espressa esclusione delle norme di conflitto del diritto internazionale privato.

Qualora il Cliente sia riconducibile alla categoria di consumatore, ai sensi del Codice del Consumo, le eventuali controversie che dovessero insorgere sull’interpretazione, esecuzione o risoluzione delle Condizioni Generali, dei singoli Ordini e/o dei Contratti di Vendita, saranno inderogabilmente di competenza del Giudice del luogo di residenza, o di domicilio, del Cliente, se ubicati nel territorio dello Stato Italiano.

In tutti gli altri casi, il Foro esclusivamente competente, per ogni controversia che dovesse insorgere con riferimento alle Condizioni Generali, ai singoli Ordini e/o ai Contratti di Vendita, sarà quello di Parma.

9) Risoluzione alternativa delle controversie

In materia di e-commerce l’Unione Europea ha adottato il Regolamento operativo 524/2013 ora riportato dagli articoli 141 e seguenti del Codice del Consumo, che consente ai consumatori che effettuano acquisti online di utilizzare, in caso di controversia con venditori di prodotti e/o fornitori di servizi, la piattaforma digitale disponibile al seguente indirizzo web: “https://ec.europa.eu/consumers/odr/main/index.cfm?event=main.home.show&lng=IT”.

*  *  *  *

A tutti gli effetti di legge e, in particolare, ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 1341 e 1342 Codice Civile, il Venditore dichiara di riconoscere, di aver letto e di approvare specificamente le clausole dell’Accordo inserite nei seguenti punti:

Art. 2 – Ordine ed acquisto dei Corsivideo; Art. 5 – Diritto di recesso; Art. 6 – Limitazioni di responsabilità; Art. 8 e 9 – Legge applicabile, Foro competente e risoluzione alternativa delle controversie.

Carrello
Torna in alto